Latte d’avena: la ricetta semplice per farlo in casa

Latte d’avena: la ricetta semplice per farlo in casa

Fino a qualche anno fa il latte vegetale era ancora una novità poco conosciuta. Infatti nei negozi e supermercati se ne potevano trovare solo alcuni tipi: i più comuni erano il latte di soia e quello di riso.

Oggi che per fortuna il mercato si è molto ampliato anche in questo tipo di alimenti, la scelta si è allargata parecchio.

Fra i tanti, uno dei più gustosi è certamente il latte d’avena, che però ha ancora un costo abbastanza elevato. Per questo oggi vogliamo proporvi una ricetta semplicissima per produrlo a casa in quantità al costo irrisorio di circa 25 centesimi al litro.

Il latte così preparato si può conservare in frigo per lo stesso tempo del latte comprato una volta aperto, cioè all’incirca 3-4 giorni.

Ingredienti per 1 litro di latte d’avena

  • 50 g di fiocchi d’avena
  • 300 ml d’acqua calda
  • 600 ml d’acqua fredda
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale

 

Questi ingredienti sono sufficienti per un ottimo latte d’avena dal sapore più neutro.

I più golosi, però, possono insaporire a piacere il latte con:

  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di vanillina

Come si prepara

Mettiamo i fiocchi di avena in ammollo in 300 ml d’acqua calda e lasciamoli ammorbidire per circa mezz’ora. Versiamo il tutto nel frullatore o nel robot da cucina, aggiungiamo tutti gli altri ingredienti e frulliamo per alcuni minuti. Filtriamo il frullato (il metodo migliore è usare un pezzo di gambaletto o calza da donna di nylon, ovviamente puliti) versando il tutto in una bottiglia di vetro con la bocca larga.

 

Un ultimo consiglio: non buttate la “pappetta” che resta sulla calza dopo aver filtrato il composto: è un ingrediente gustoso e con molti utilizzi. Si può aggiungere agli impasti per la panificazione in casa, alle polpette di carne o cereali oppure cuocerla da sola in gallette leggere e croccanti.

Scritto da FKDesign

Lascia un commento